Niente Paura!   1 comment

Progetto di educazione all’emotività e alla  relazione

conduttori: Andrea Atzeni e Paola Parini

In un momento storico così complesso, con le necessità e le difficoltà di integrazione che premono ad un ritmo incalzante, affrontare il tema della paura dell’altro nella relazione appare particolarmente indicato.

Per una relazione ricca ed efficace, infatti, è necessario che tutti gli “attori” della relazione possano sentirsi a proprio agio.

Questo significa arrivare a condividere uno spazio ideale di comunicazione “alla pari”, sentendo di avere tutti gli stessi diritti di abitarlo e di esprimersi in esso secondo le proprie peculiarità.

Significa arrivare a capire che non esistono modi “giusti” o “sbagliati” di essere, ma soltanto modi diversi, e che la diversità è una ricchezza e non un pericolo.

Chi è l’altro? Chi sono io? Che differenza c’è?

Destinatari: bambini e ragazzi della scuola materna, primaria e secondaria di primo grado, ovviamente con gli adattamenti necessari all’età e al linguaggio: resta il tema dell’incontro fra due esseri molto diversi, e gli step dei quattro incontri.

Fondamentale il feedback degli insegnanti, che sono invitati a riprendere il lavoro nell’ intervallo tra gli incontri, anche qui con gli strumenti adatti alle diverse età. Tenendo conto di questi feedback è possibile modulare l’incontro successivo, adattandolo anche alla realtà della classe specifica.

Strumenti: due attori, i loro corpi, le loro voci, la loro relazione.

Il percorso si articola in quattro incontri volti al superamento degli ostacoli alla relazione:

soggettività del punto di vista ed egocentrismo; paura, diffidenza, incomprensione per mancanza di un codice comune o per intrinseca ambiguità del linguaggio,

primo incontro:  la scoperta dell’altro:

superamento di egocentrismo e punto di vista soggettivo: oltre a me esiste altro nell’Universo

secondo incontro: contatto:

superamento di diffidenza e paura attraverso l’ascolto di sè e dell’altro e scoperta di emozioni comuni: anche l’altro ha paura!

terzo incontro: nascita di un codice comune:

quale linguaggio possibile?

quarto incontro: completamento del percorso per conoscere lo sconosciuto

utilizzo di tutti gli strumenti che ognuno di noi ha – il corpo con tutti i suoi sensi e le sue meraviglie – l’emotività, la ragione.

Lo schema di base è molto semplice: Un umano e un pupazzo.

La diversità è evidente: cosa succederà? Cosa potrà succedere?

I due attori fungono da catalizzatori e attraverso l’identificazione sarà possibile per i bambini e i ragazzi sperimentarsi ad una “distanza di sicurezza”. Poi, pian piano, saranno invitati, invogliati a partecipare al gioco dell’incontro, fino ad interagire con l’ALTRO.

Negli incontri si sperimenteranno via via schemi diversi di relazione.

Sono previsti quattro incontri della durata di un’ora l’uno.

CONDUTTORI:

Andrea Atzeni  e Paola Parini

pubblicato febbraio 15, 2013 da attioscene

Una risposta a “Niente Paura!

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Questo progetto è stato portato avanti nel periodo tra gennaio e febbraio di quest’anno con i bimbi della scuola materna di Tavagnasco. L’esperimento è stato molto interessante, ottima la collaborazione con le insegnanti, che ci hanno chiesto di partecipare alla festa di fine anno con una performance riassuntiva che racconti anche ai genitori la storia dell’esperimento. Personaggi un po’ magici, “Il Mago e Il Pagliaccio”, come ci hanno definito i bambini, torneranno a trovarli durante la festa di fine anno? I bimbi hanno scritto della letterine per chiamarli con dei disegni che sono diventati barchette e sono stati spediti nella Dora, il fiume di Tavagnasco. Le avranno ricevute? risponderanno all’invito? Per saperlo, venite alla Festa di fine anno della Scuola Materna di Tavagnasco, martedì 11 giugno alle ore 21,00, davanti alla scuola in Via Roma 22. Vi aspettiamo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: