Archivio per la categoria ‘Una storia e una tazza di tè 2013

La Sosta e la strada   Leave a comment

Siamo andati alla Sosta (http://giovanipace.sermig.org/index.php?option=com_content&view=article&id=12038:centro-diurno-la-sosta&catid=120:torino&Itemid=184&lang=it)

Era un’oasi… soprattutto  x noi. Per un’ora, siamo stati ascoltati, abbiam sorriso e raccolto sorrisi. Abbiam letto e cercato di ascoltare (anche le critiche)… per leggere ancora.

La strada e’ una prova difficile, in strada si parte da poca fiducia verso l’estraneo. In strada, leggere senza motivo (dove motivo = guadagnarci qualcosa) e’ strano… in parte”incomprensibile”. Noi, da quel che facciamo, abbiamo il nostro guadagno, ma questo passa attraverso la societa’, l’ambiente in cui viviamo: una societa’ piu’ aperta, in cui cultura e contatto siano piu’ facili, e’ un luogo migliore dove vivere… e vivere meglio e’ piacevole :-P.

Ma questo certo “e’ un po’ piu’ lontano” che non prendere immediatamente del denaro.

Ed allora, in alcuni (non tutti) tra chi incontriamo per strada c’e’ sospetto, lontananza… in pochi casi, anche fuga.

Alla Sosta c’era gente povera e aperta, pronta ad ascoltare (e criticare se la storia, ad esempio, era un po’ troppo per bambini), pronta a stare a vedere cosa succede.

Vorrei capire allora cosa possiam fare per renderci “accettabili”, cercando di capire le differenze e le similitudini, cercando di adattarci ad un ambiente diverso e ad emozioni diverse (mie e di chi e’ li con me).

Vorrei capire cosa possiamo fare per darci sempre almeno la possibilita’ di far capire “cosa succede”.

Cosi’ da poter essere “piu’ vicini” agli altri quando raccontiamo.

Cosi’ da poter essere piu’ vicini agli altri quando viviamo.

Pubblicato gennaio 4, 2014 da attioscene in Una storia e una tazza di tè 2013

Taggato con , , ,

Il carretto Eco Sostenibile   Leave a comment

Alla fine, con molte avversita e molte traversie, fasi complesse di progettazione, discussione, realizzazione, la raccolta fondi per Eppela (ed un certo indebitamento che speriamo un giorno di recuperare :-P) abbiamo il carretto :-D.

Ed e’ bello.

Ed e’ utile, e per questo ci stanno alcuni ringraziamenti:  soprattutto a Michele del Cecchi, che si e’ preso bene da subito ed ha dato un grosso contributo sia morale sia pratico (il prestito del carretto, e del sostegno del carretto a cui e’ stato attacata dinamo ed a cui si puo collegare il marchingegno delle batterie) a cui in seguito volentieri presteremo il dispositivo energetico in caso di bisogno.

Ma soprattutto e’ un simbolo, di inventiva e grazia artigiana (necessarie nel costruirlo, e qui il ringraziamneto va a Matteo e Mirko), sia dell’inclinazione ad unire utilita’ e piacere nel fare le cose (che va coltivata anch’essa il piu’ possibile), sia, e soprattutto, di sostenibilita’ ecologica. Se tutto andra’ bene, contiamo di non usare piu’ energia della rete elettrica fino alla fine del progetto natalizio (vedremo se riusciremo a reggere abbastanza pedalata o se riusciremo a coinvolgere e convincere il pubblico a pedalare 🙂 ), ma per ora (due appuntamenti) non e’ stato necessaria alcuna ricarica, e le batterie sembrano ancora a piena potenza :-).

Grazie a chi ci ha sostenuto e donato fondi (spero di aver modo di abbraccire e parlare con tutti)… e quanto a fondi, ne dobbiamo ancora raccogliere un po’ per andare in pari, ma per ora il risultato c’e’!

Ed e’ bellissimo :-D.

Pubblicato gennaio 2, 2014 da attioscene in Una storia e una tazza di tè 2013

Una storia e una tazza di tè – il calendario –   Leave a comment

LocandinaTazzaXEppelaEcco il calendario delle nostre uscite in strada.

Al momento possiamo dire con certezza il quando, mentre rispetto al dove, i posti più battuti, in linea di massima, saranno soprattutto le zone del centro di Torino:

Piazza Castello, Via Garibaldi, Piazza Vittorio, Largo Montebello, Piazza Bodoni, Via Lagrange, Via Roma, Piazza Carlo Felice, …

il luogo dove trovarci sarà comunque soggetto a variazioni; per esempio se qualcuno, saputo dell’iniziativa, ci chiederà di andare in un luogo particolare, andremo.

Per questo avremo cura di segnalare ogni variazione sulla pagina Facebook e sul blog (anche mentre siamo in strada) in modo che sia possibile trovarci facilmente pur mantenendo la flessibilità vagabonda propria della strada 😉

Lunedì                     23   dicembre        20,30 – 23:00 piazza Castello angolo via Garibaldi

Martedì                   24   dicembre        22,30 – 01,00 a partire da Piazza Carignano, per questa serata vagheremo noi, da Piazza Carignano, lungo via Roma  fino a Piazza Carlo Felice, poi di nuovo indietro fino a Piazza Castello e, lungo Via Po’, verso piazza Vittorio, fermandoci quando incontreremo qualcuno che voglia una tazza di tè ed una storia (in caso di pioggia partiamo dai portici di Via Roma, altezza Piazza Castello, resto del piano immutato).

Mercoledì               25   dicembre        18,00 – 21,00 a partire dal cortile del maglio,  Sermig/arsenale della pace

Giovedì                   26   dicembre        10,30 – 13,00     Stazione di Porta Nuova… al riparo dalla pioggia 🙂

Venerdì                  27    dicembre        20,30 – 23,00  a partire da Via Lagrange, declinando in Piazza Bodoni…

Sabato                    28   dicembre        10,00 – 12,30 Via Carlo Albero e di nuovo via Lagrange

Domenica              29   dicembre        20,30 – 23,00 Zona OGM (Via Cuneo, Corso Vigevano, Corso Vercelli, Via Carmagnola), come sopralluogo, poi in via Lagrange dalle 21:30

Lunedì                    30   dicembre        20,30 – 23,00 Via Accademia delle Scienze/Piazza Castello, poi (forse), verso Via Lagrange

Martedì                  31    dicembre        22,30 – 01,00 da Piazza XVIII Dicembre, dalle 22:30, e poi giu lungo via Cernaia, verso Via Roma (buon anno a chi non incontreremo :-)!).

Mercoledì                1     gennaio          18,00 – 20.30 Buon Anno 🙂 a partire dalla galleria Umberto I (http://goo.gl/maps/HQfpd), dietro piazza della Repubblica, e poi, probabilmente verso il quadrilatero romano (forse all’incrocio Via Bonelli/Via Sant’agostino, oppure via Santa Chiara e via Sant’agostino… comunque vedremo bene che aria tira 🙂 )con il potentissimo carretto Ecoenergeticosostenibilepedalabiletreroute

Giovedì                    2     gennaio          13,30 – 17,00 dalle 13:30 alle 14:30 a LA Sosta (http://giovanipace.sermig.org/index.php?option=com_content&view=article&id=12038:centro-diurno-la-sosta&catid=120:torino&Itemid=184&lang=it) e poi in via Lagrange 🙂

Venerdì                    3     gennaio          20,30 -23,00  Via Lagrange, zona Rinascente

Sabato                      4     gennaio          20,30 – 23,00 SE non piove, Via Lagrange, Rinascente; SE piove, Piazza San Carlo

Domenica                5     gennaio          21,00 – 23,30 A partire da Via Accademia delle scienze

Lunedì                      6    gennaio          17,00 – 19,30 Stesso posto di ieri, quasi angolo con Piazza Carignano

http://www.eppela.com/ita/projects/594/una-storia-e-una-tazza-di-t

banner_728x90

Pubblicato dicembre 23, 2013 da attioscene in Una storia e una tazza di tè 2013

domattina 21 dicembre a Torino in Via Garibaldi   Leave a comment

Vi ricordate il nostro sogno nel carretto?

(se volete rinfrescarvi la memoria: www.eppela.com/ita/projects/594/una-storia-e-una-tazza-di-t)

domani saremo dalle parti del numero 13 di Via Garibaldi

(dove c’è il Centro Sereno Regis)

in strada con le nostre storie e tazze di tè

per continuare a costruirlo.

In caso di pioggia ci sposteremo al riparo, ma ci saremo comunque.

Se la pioggia non vi spaventa e volete condividere il riparo, controllate qui o sulla pagina Facebook dove daremo dettagli più precisi.

 

 

 

Pubblicato dicembre 20, 2013 da attioscene in Una storia e una tazza di tè 2013

Via Montebello, domenica 15 dicembre   Leave a comment

Domenica abbiamo incontrato molti simpatizzanti e amici, abbiamo visto lo spettacolo itire Tiritera. Gli amici di Slip ci hanno prestato addirittura il tappeto rosso (per tutte le vacanze!), Elena ci ha offerto della zuppa calda (quasi rovente :-D) di verdura, e ci ha fatto il filmato…

E’  stato bello. E ci siamo convinti a prolungare la raccolta fondi fino al 26 dicembre. Naturalmente il carretto andrà costruito prima, sulla fiducia di riuscire a raccogliere i fondi.

Forse siamo un po’ matti, ma le reazioni della gente tra sabato e domenica ci hanno convinto che valga la pena di tentare.

Speriamo! 🙂

http://www.eppela.com/ita/projects/594/una-storia-e-una-tazza-di-t

banner_728x90

Domani, sabato 14 dicembre a Torino, in Piazza Vittorio   Leave a comment

1403202_622662681123720_71660289_o-2

..e ci saremo anche noi, con “Una storia e una tazza di tè”: dalle 11,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 18,00. Per farvi assaggiare un po’ di storie e un po’ di tè; per collaudare gli scaldini, e per inseguire il nostro sogno nel… carretto 😉

Pubblicato dicembre 13, 2013 da attioscene in Una storia e una tazza di tè 2013

Fervono i preparativi!   Leave a comment

Preparazione degli scaldini faidatè per il pubblico 😉

Link del progetto: http://www.eppela.com/ita/projects/594/una-storia-e-una-tazza-di-t

banner_728x90

Pubblicato dicembre 9, 2013 da attioscene in Una storia e una tazza di tè 2013