Perchè in strada? 1   Leave a comment

Ho tanti motivi per “mettermi nei suoi panni”, per scegliere di rinunciare alle mie comodità, per “scegliere” di non mangiare, forse, per qualche giorno. Alcuni non sono altruistici.

Uno è avere modo di vedere meglio attraverso me stesso.

La mia mente mi inganna, di continuo. Veste, continuamente, di plausibile e accettabile tanto miei desideri egoistici quanto frutti della mia rabbia. E combina i travestimenti con fantasia, rendendoli sempre nuovi, abbacinanti.

Oppure mi lusinga, facendomi apparire buono e bello a me stesso, perchè penso pensieri “nobili”. In realtà, non ho misura oggettiva di quanto io creda realmente nelle cose che dico esser gli ideali cui mi ispiro.

“Se intendi farti un amico, mettilo alla prova; e non fidarti subito di lui. C’è infatti chi è amico quando gli fa comodo, ma non resiste nel giorno della tua sventura.” (Siracide)

Vorrei cercare di capire quanto io sia amico dei miei ideali.

Sh.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: